Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Privacy Policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

seguici su ...

In evidenza

Articoli recenti

Ascolta ...

logoRadioValentina

Login

006 1 800x600Lo scorso sabato 11 agosto Kalabrian H2O ha portato a termine la prima tappa della Traversata del Golfo di Squillace in Kayak, giunta alla sua seconda edizione. I Kalabrians sono stati impegnati nel tratto Le Castella - Catanzaro Marina, coprendo una distanza di circa 40 chilometri in dieci ore passando per i comuni di Isola Capo Rizzuto, Cutro, Botricello, Cropani, Sellia Marina, Simeri Crichi e Catanzaro. Sette gli “atleti” che hanno partecipato alla lunga pagaiata: Massimo Scarfone, Gianni Vitale, Carmelo Rizzo, Paola Longo, Tonino Candido, Francesco Sinopoli e Gianluca Bellacoscia.

golfo.squillace.locandina1 697x1024 545x800

Una flotta di 8 kayak salperà da Punta Stilo per dirigersi verso Le Castella in una traversata in tre tappe del Golfo di Squillace organizzata dall’associazione catanzarese “Kalabrian H2O”. Un percorso di circa 90 km (48 NM) che costeggerà da Sud a Nord il versante orientale dell’istmo di Catanzaro, un tratto di mare noto sin dall’antichità per le insidie alla navigazione, tanto da essere citato da Virgilio nell’Eneide come “navifragum scylaceum”.

Novanta chilometri di storia, paesaggi e natura faranno da sfondo alla traversata, scandendo le tappe e le escursioni del gruppo dei canoisti catanzaresi.

Venerdì 5 agosto la flotta dei kayak partirà infatti dalla spiaggia sottostante i resti del tempio greco di Kaulon, ubicato nel territorio di Monasterace, in prossimità del faro di Punta Stilo.

H2O LogoArancioneAccordo programmatico tra Kalabrian H2o ed il Comune di Borgia.
La Giunta Comunale di Borgia, guidata dal sindaco Francesco Fusto, ha siglato un accordo programmatico con Kalabrian H2O finalizzato alla valorizzazione eco-sostenibile del territorio ed alla promozione della pratica della canoa. Con propria delibera l'amministrazione di Borgia ha infatti statuito di "prevedere congiuntamente con l'associazione Kalabrian H2O la realizzazione di iniziative volte alla difesa e valorizzazione dell’ambiente naturale, alla tutela e valorizzazione dell’ambiente marino e delle acque interne, alla salvaguardia della flora e della fauna locali, alla fruizione eco-compatibile del territorio; di promuovere congiuntamente la pratica dello sport, anche a livello amatoriale ed in particolare il kayak ed altre attività acquatiche e di spiaggia; di promuovere congiuntamente la organizzazione di iniziative finalizzate alla tutela ed alla promozione del territorio, alla valorizzazione del tempo libero, alla diffusione dello sport e della cultura."

Rabboni.locandinaClicca sull'immagine per andare all'album

DIARIO DI BORDO DELLE TAPPE IN CALABRIA

 

INDICE

1.Premessa; 2. Il Pellegrinaggio in Canoa da Papa Francesco; 3. Le Tappe Calabresi; 4. Il Diario di Bordo; 5 Prefazione di Roberto Rabboni; 6 Castellaneta - Amendolara; 7. Amendolara - Laghi di Sibari; 8. Laghi di Sibari – Cariati; 9. Cariati- Cirò Marina; 10. Cirò Marina – Crotone; 11. Crotone – Le Castella; 12. Le Castella – Catanzaro; 13. Catanzaro - Davoli; 14.Davoli- Monasterace; 15. Monasterace- Locri; 16. Locri-Bova Marina; 17. Bova Marina – Pellaro; 18. Pellaro – Villa San Giovanni; 19. Villa San Giovanni – Palmi; 20. Palmi – Nicotera; 21. Nicotera – Pizzo Calabro; 22. Pizzo Calabro-Amantea; 23 Amantea – Cetraro; 24 Cetraro-Maratea; 25 Chi è Roberto Rabboni

PREMESSA

Del Pellegrinaggio in canoa di Roberto Rabboni abbiamo avuto notizia da Adele, responsabile della Lega Navale di Catanzaro, verso il mese di giugno 2014. Avevamo da poco messo in piedi un gruppo di amatori di kayak per cui è stato naturale che ci informassero dell’evento.

 Il 29 giugno abbiamo dunque inviato una e-mail agli organizzatori del Pellegrinaggio, manifestando la disponibilità del nostro gruppo di offrire un supporto a Roberto in occasione del suo passaggio davanti alle coste catanzaresi. Risponde il giorno successivo Corrado Gamberini il quale, ringraziandoci per la disponibilità, ci riferisce che, anche se non in programma, non era da escludere una tappa a Catanzaro Lido.

img247

 

 

 Sabato 21 Novembre il Presidente della FICK sarà in visita a Reggio Calabria. L'associazione Kalabrian H2O è stata invitata all'evento (si pubblica qui a fianco la lettera di invito del segretario regionale Daniele D'Agata). Nell'occasione verrà presentato il Giro della Calabria di Francesco Mazzacoco.

 

 

Catanzaro, 15.11.2015